Genova: incontri con l’autore-illustratore Andrea Musso per Amo Chi Legge

0
977

Londra – La notte dei libri insonni con “CONFESSIONI DI UN GATTO KILLER” e l’illustratore Andrea Musso.

Biblioteca Cervetto – Via Jori 60 – Genova Rivarolo

Essere bambino a Genova non è mai stato così bello come in queste settimane. Moltissimi incontri con autori e illustratori di libri per bambini, di volta in volta ospiti di scuole, librerie e biblioteche, in una città che con questa manifestazione conferma il suo interesse per la promozione della lettura da parte dei più piccoli.

Il programma, ad esempio, prevede un vero tour de force per l’illustratore Andrea Musso che inizierà venerdì 24 maggio (ore 14:00) con due incontri con l’autore, sotto forma di laboratori di disegno per bambini, alla scuola Primaria Foglietta di Sestri Ponente.

L’autore porterà nelle classi i consigli e i trucchi del mestiere per imparare a disegnare come un vero professionista coinvolgendo i bambini in prima persona e stimolando le loro capacità di disegnare, osservare e raccontare storie.

Alle 18:00 seguirà poi un incontro con l’autore alla libreria Mastro Libraio di Rivarolo
(via Rossini 37r), questa volta un appuntamento “firma-libro” aperto a tutti coloro che
vorranno approfittare per farsi fare un disegno e personalizzare la propria copia del
libro.

Da grande conoscitore dei gatti Andrea disegnerà al momento alcune illustrazioni ispirate al gatto Tuffy, il personaggio di Anne Fine illustrato nell’ultimo libro appena uscito per Edizioni Sonda, mescolandovi i racconti e i suggerimenti dei bambini presenti.

Agli accompagnatori adulti, “bambini dentro”, saranno riservate alcune stampe autografate da collezione, si consiglia quindi di prenotare direttamente in libreria la propria partecipazione (tel. 010.7491654). Questo modo per avvicinarsi ai libri è divertente e permette ai bambini di confrontare le storie personali dei propri “amici animali” e vederle trasformarle sul momento in una versione da libro, su carta, affiancate alle avventure del gatto protagonista.

L’ultimo appuntamento della giornata sarà alla Biblioteca Cervetto di Genova Rivarolo (via
Jori 60), dalle ore 20:00 partirà il laboratorio di disegno raccontato in versione notturna (partecipazione gratuita ma su prenotazione: cervetto@comune.genova.it – tel. 010.469550 – consigliato fra 8-12 anni). Per assaporare il piacere delle storie feline i bambini saranno immersi fino alle ore piccole nei libri, cercare di vedere al buio come Tuffy e scoprire l’indissolubile legame fra l’uomo e la natura.

Andrea Musso disegnerà e racconterà con le immagini questa storia di amicizia e solidarietà fra una bambina e il suo amico gatto. I giovani illustratori in erba parteciperanno attivamente raccontando le loro storie, seguendo i consigli, imparando piccoli trucchi del mestiere. Alcuni saranno direttamente coinvolti alla lavagna, disegneranno insieme all’autore a quattro mani collaborando con matite e fantasia osaranno il soggetto di trasformazioni a fumetti diventando come Ellie.

Al termine dell’incontro in biblioteca l’autore sarà disponibile per personalizzare le copie del libro (portate da casa) con autografi e disegni a richiesta. Un’occasione unica per gli
amanti dei gatti e degli altri animali.

Nella serata, fino alle 23:00, i bambini potranno inoltre immergersi nei libri, vivere letture, musiche e spettacoli. Un appuntamento unico per sentirsi “a casa” fra i libri e scorpire che il gattoTuffy è pigro, brontolone, allergico alle manifestazioni d’affetto, buffo e divertente. E’ un gatto! Più scaltro del Gatto con gli stivali, più insolente di Garfield, più pasticcione di Gatto Silvestro, più geniale di Doraemon: Tuffy è pronto a fare breccia nei cuori dei lettori di tutte le età.

Tuffy ci racconta le due avventure e disavventure: ora è alle prese con Ellie e i suoi genitori che fanno sempre una tragedia di tutto quello che combina… soprattutto quando qualche animaletto gli si avvicina troppo. In una girandola di equivoci, Tuffy metterà a dura prova la paziensa della sua famiglia umana. Un libro che in Inghilterra ha già avuto vari seguiti e il giornale The Guardian definisce: “Troppo divertente!”.

(Informazioni sul libro e scheda degli autori):
www.andreamusso.it/sonda/scheda_libro_gatto_killer.pdf
www.andreamusso.it/sonda/foto_libro_gatto_killer.jpg

Raccontare una storia è lo stimolo principale di chi fa libri, sia che lo faccia con le
parole che con i disegni.

“Ho imparato a disegnare gli animali fin da piccolo, sono affascinanti, bellissimi e ogniuno di loro ha un suo spiccato carattere. Mentre disegnavo questo libro ero circondato dai gatti, con Calogero che pretende d’essere sempre lui il soggetto, Polo che russa forte e il Piccolo che regolarmente mi rubava la gomma.” – racconta Andrea – “Devo quindi ringraziarli perché sono ogni giorno una fonte di grande ispirazione. Solo per la copertina ero in forte dubbio, non sapevo cosa disegnare e che scena rappresentare. La soluzione è poi arrivata da un amico che, dopo un invito a cena, mi mostrò la nuova casetta per uccellini dove però di uccellini non c’era traccia… la disertavano. Scoprimmo così che era messa troppo vicino ad una tettoia che la sovrastava e, giustamente, da li i pennuti temevano un possibile attacco da parte dei gatti di casa. In pratica questa è la storia di com’è nata la copertina. Da vicende come questa e dai racconti di stranezze, disastri, piccole follie e abitudini, che mi raccontano le persone che incontro, nascono le idee per disegnare. Sono certo che molti di loro si riconosceranno nel libro”.

L’autore delle illustrazioni

Andrea Musso è un illustratore di libri per bambini, di riviste dedicate agli animali come QuattroZampe, di libri di cucina e progetti editoriali tradotti e pubblicati anche in Giappone e USA. In Italia, fra gli altri, sono stati pubblicati con Sonda “Cenerentola nel Mondo”, “Dizionario Bilingue Bambino/Cane”. Storico disegnatore dell’associazione per la protezione degli animali LAV Onlus e collaboratore di Licia Colò per il sito “Animali e Animali.it”. Ha insegnato e lavora come free-lance per la pubblicità; è appassionato di gatti e musica e vive con la compagna Cristiana insieme a Calogero, Ippolito e Johnny.

AMO CHI LEGGE… e gli regalo un libro – Genova, 23/27 maggio 2013

Amo chi legge…e gli regalo un libro a Genova si preannuncia quindi come un lungo fine settimana di festa: dal 23 al 27 maggio tutta la città, dal centro alle periferie, è mobilitata per una serie di incontri, attività e laboratori dedicati alla lettura di bambini e ragazzi. Portare i libri proprio dove i bambini si sentono più a casa, è questo il senso dell’iniziativa, e moltissimi saranno gli incontri con autori e illustratori di libri per bambini, di volta in volta ospiti di scuole, biblioteche e librerie, in una città che con questa manifestazione conferma il suo interesse per la promozione della lettura dei più piccoli.

Quella di Genova è un’edizione speciale, promossa dal Comune, di Amo chi legge…e gli regalo un libro, dell’iniziativa dell’Associazione Italiana Editori (AIE) dedicata al mondo della lettura dei più piccoli, che coinvolgendo scuole, biblioteche e librerie, si concretizzerà in tutta Italia dal 23 al 27 maggio in occasione del Maggio dei Libri. E l’edizione di Genova, realizzata anche grazie alla collaborazione della rivista Andersen, a giudicare dal programma, si preannuncia piena di sorprese.

Si parte con quella che ha tutte le caratteristiche di una vera e propria Invasione dei libri nelle scuole il 23, 24 e 27 maggio, con un ricco calendario di incontri: dagli asili nido alle materne, dalle elementari alle scuole secondarie di primo grado, in totale 29 scuole, 50 classi e 2000 tra bambini e ragazzi per ben trentacinque diversi incontri con gli autori. Un’”invasione” possibile grazie alla disponibilità di tanti editori e degli autori che arriveranno in città insieme alle loro storie: storie per bambini che non sanno ancora leggere, storie narrate per immagini, storie che rievocano la Storia, storie antiche, che invitano a viaggiare lontano, a cavallo tra realtà e fantasia.

Il 24 maggio, venerdì sera, libri, pagine e parole prendono invece vita nella notte: cinque gli appuntamenti in biblioteca, fino alle ore piccole, per la Notte dei libri insonni. Dalla biblioteca del Porto antico a quella di Nervi, da quella di Sestri Ponente a Rivarolo e Molassana sarà la volta di laboratori creativi, incontri con gli autori, musiche e spettacoli.

“Abbiamo scelto Genova per la sensibilità che ha dimostrato nei confronti del progetto e l’attenzione al libro per i ragazzi” spiega Antonio Monaco, coordinatore del Gruppo editori per ragazzi di AIE “Da tempo lavoriamo sulla promozione della lettura per ragazzi e una città come Genova in cui in questi giorni autori, illustratori e artisti sono tutti a contatto con i bambini è il modo per noi migliore di festeggiare il Maggio dei Libri, e di costruire il nostro futuro”.

Informazioni complete sulla manifestazione e tutti gli appuntamenti dal sito www.aie.it

Lascia un commento