Le lucciole di maggio all’Elba

0
503

933927_10200718092692335_1809297691_n

 

 

 

 

 

Sono tornate
stasera
sulla strada
di campagna
le lucciole
miracolo della natura

Ti ho insegnato io,
figlio mio,
a catturarle e
a stringerle
nel dorso della mano
come si fa con i sogni

Ti ho illuso
che da quei
palpiti di luce
catturati sotto al bicchiere
potesse arrivare
il giorno dopo
il denaro.

Corri dietro alle tue chimere,
figliolo,
non sarò certo io
a dirti
che per un attimo
hai posseduto
nel palmo della mano
l’ultimo canto d’amore
di un essere così meraviglioso
come la lucciola a maggio
prima che morisse.

da “Il mare in un bicchiere di plastica”; Pferraio, 2012

 

Lascia un commento