Ho conosciuto un Uomo

0
330

Ho conosciuto
un uomo seduto
sulla soglia di casa
vecchio dei suoi
ottantre anni

Mi sembrava
assai strano
che in quest’angolo
estremo del mondo
su un’Isola
lontano anni luce
dalle tecnologie
più avanzate e
sofisticate

l’Uomo dalle mani
grandi rese rugose
dagli anni e dal tempo
avesse le chiavi della
Sapienza

La stessa alla quale
io desideravo
tanto attingerci

Lui
lui ce l’aveva
Perché vi meravigliate
se rimasi fino a sera
sulla soglia di quella casa?

 

da “Minimilia”, Pferraio 2014