Parigi, la magia e l’arte del Louvre come punto di riferimento della città (VIDEO)

Tutto quello che c'è da sapere su uno dei musei più famosi al mondo

0
338
Il Louvre con le sue 403 sale e migliaia di opere che risalgono fino all’ottavo millennio a.C., è un museo dotato di una grandissima storia alle spalle, iniziata esattamente 800 anni fa.
Originariamente il Louvre era una fortezza che era stata costruita per volere di Filippo Augusto, con lo scopo di rinforzare la città. Nel 1793 la struttura diventa definitivamente un museo, grazie a Luigi XVI che fece aprire una galleria d’arte, dove chiunque poteva andare a visitare le opere maggiori. Con il passare del tempo una vastissima serie di dipinti iniziò a consacrare quello che oggi è uno dei musei più conosciuti al mondo sotto ogni punto di vista.
Il luogo oltre ad avere un valore inestimabile trasmette un senso di curiosità, motivo per cui nonostante ci voglia molto tempo per vedere davvero tutte le opere, non ci si stanca mai, poiché il fascino che emanano la struttura e l’arte di questo straordinario luogo, sono destinati a rimanere dentro chiunque si dovesse ritrovare un giorno a visitare il museo.
Oggi il Louvre rappresenta un punto focale di Parigi e di tutta la Francia, un patrimonio senza il quale la storia dell’arte avrebbe sicuramente perso moltissimo. Il museo oltre ad avere una grandissima quantità di opere, si suddivide anche in diversi generi, non mancano ad esempio opere orientali, dell’Islam, antichità egizie, greche, etrusche, romane e tante altre ancora.