“La pazienza dei sassi”, per dire ai figli: “Ho il cancro”

0
221

“Abbiamo preso quattro sassi, uno per ogni cura che la mamma dovrà fare. Ogni volta che ne finisce una toglieremo un sasso e metteremo una piantina”. Scoprire di avere un cancro, affrontare le cure senza poter lavorare, e dover piegare ai propri figli, di otto e nove anni, che mamma ha una malattia e per molto tempo non potrà fare tante cose per la casa e per loro. E’ il libro “La pazienza dei sassi”, di Ierma Sega, 52 anni, che ha realizzato insieme all’illustratrice Michela Molinari, per tutti i bambini con un genitore colpito dalla malattia.