L’ultima traccia

0
198

La giovane Elaine Dawson deve partire per andare al matrimonio di un’amica a Gibilterra, ma il suo volo viene sospeso per nebbia. Il ritardo potrebbe rivelarsi un piacevole contrattempo: in aeroporto conosce un tizio simpatico che abita lì nei pressi e che la invita a trascorrere la notte a casa sua. Da questo momento, invece, nessuno saprà più nulla di lei. Cinque anni dopo, la giornalista Rosanna Hamilton riapre il caso. Al suo fianco c’è Marc Reeve, avvocato, l’uomo che ha invitato Elaine nel suo appartamento. Su di lui grava un atroce sospetto: la sua ultima chance è scoprire se Elaine è ancora viva.
“L’ultima traccia”, di Charlotte Link (Ed. Corbaccio, trad. di Alessandra Petrelli, pp. 496, euro 18,60).

Lascia un commento