Contento tu

0
173

Matt ha un prestigioso lavoro presso un’altrettanto prestigiosa rivista (che si chiama “Bocce!”) ed esce con ragazze che hanno la metà dei suoi anni. Paul vive in una misteriosa comune, ed è terribilmente elusivo con la madre (ma non con il padre) riguardo la propria vita privata. Daniel passa i sabato sera rintanato nel suo appartamento a leggere romanzi e chiedersi piagnucolando che cosa non abbia funzionato con la sua ex, Erin. Secondo Carol, Helen e Gillian, le rispettive madri, questo non è esattamente il massimo della vita, e decidono di passare all’attacco: faranno irruzione nelle case dei rispettivi figli e si fermeranno – rigorosamente non invitate – da loro per una settimana. Sette giorni per conoscersi meglio e aiutare i propri figli, che non si decidono a diventare adulti, a riprendere le redini della propria vita.

* Contento tu * di William Sutcliffe (Ed. Salani, trad. di Laura Serra, pp. 300, euro 15,00).

Lascia un commento