Il papiro insanguinato

0
194

Quando Ramses, il giovane e brillante figlio di Amelia Peabody, compra un antico papiro, consunto dai secoli, nessuno può immaginare che quel bizzarro reperto contenga una parte del Libro dei Morti, una raccolta di formule magiche e preghiere arcane che, secondo la leggenda, hanno il potere di resuscitare i morti e guidare le anime nell’oltretomba. E, soprattutto, sono una straordinaria fonte di informazioni archeologiche, che possono aprire le porte di nuove scoperte al gruppo guidato da Amelia e da Radcliffe. Ma un reperto così importante non può che attirare l’attenzione di predatori, collezionisti senza scrupoli e, in particolare, del geniale Maestro del Crimine, l’uomo che più volte ha sfidato l’acume e il coraggio di Amelia. Ecco perché una campagna nata sotto una cattiva stella rischia di diventare l’ultima spedizione della famiglia Emerson.

* Il papiro insanguinato * di Elizabeth Peters (Ed. Nord, trad. di Maria Barbara Piccioli, pp. 464, euro 14,90).

Condividi
Articolo precedenteContento tu
Prossimo articoloI delitti della Dordogna

Lascia un commento