Voto, su Lieberman ombra su inchiesta della polizia

0
193

Gerusalemme – Uscito dalle elezioni nella veste di novello e corteggiato arbitro del destino del costituendo prossimo governo israeliano, Avigdor Lieberman, il leader di Israel Beitenu (Ib), rischia ora un brutto scivolone.
La sua carriera politica, finora in costante salita, rischia infatti una fine prematura se la polizia, che ha chiesto al procuratore generale dello stato Menachem Mazuz l’autorizzazione a interrogarlo in veste di persona indagata per diversi reati, riuscirà a concludere l’inchiesta con un rinvio a giudizio.

Lascia un commento