Iran: genitori della giornalista Usa la visitano in carcere

0
200

Teheran – I genitori di Roxana Saberi, una giornalista free-lance americana di origine iraniana arrestata alla fine di gennaio a Teheran, hanno potuto farle visita oggi nel carcere di Evin, dove è rinchiusa. Lo ha detto all’Ansa il suo avvocato, Abdolsamad Khorramshahi.  “L’hanno trovata in buone condizioni fisiche e psicologiche – ha aggiunto il legale, affermando che sabato prossimo, quando riceverà dalle autorità giudiziarie l’incartamento con le accuse formali mosse alla sua cliente, presenterà una nuova istanza di rimessa in libertà su cauzione in attesa del processo. Una prima richiesta in questo senso era stata respinta dalla magistratura.

Lascia un commento