Afghanistan, governo tedesco invia altri 600 soldati

0
200

Berlino – Il governo tedesco ha deciso di inviare altri 600 militari per rafforzare il contingente di pace in Afghanistan. Lo ha confermato il ministro della Difesa, Franz Josef Jung, al quotidiano “Frankfurter Rundschau”, spiegando che “200 soldati sono destinati a garantire la sicurezza delle elezioni presidenziali del 20 agosto, il resto
andrà a rafforzare le truppe di intervento rapido”.

Lascia un commento