Birmania, Italia e mondo si attivino per Suu Kyi

0
160

 “Il nostro Paese e l’intera comunità internazionale devono impegnarsi per la liberazione di Aung San Suu Kyi, attivando i più alti livelli della  diplomazia”. Lo afferma in una nota Lella Golfo, deputata del Pdl e presidente della Fondazione Marisa Bellisario, a seguito della notizia di una nuova incriminazione per la leader dell’opposizione in Birmania.

Lascia un commento