Jacqui Smith lascia il Ministero Interno londinese

0
186

Londra – Lo scandalo britannico dei rimborsi spese gonfiati ha fatto cadere la testa piu’ importante: il ministro degli Interni Jacqui Smith si appresta a rassegnare le dimissioni. Lo riferisce la rete Skynews di Rupert Murdoch. La portavoce del ministro, il cui marito chiese il rimborso per il noleggio di due film pornografici, non ha ne’ confermato ne’ smentito la notizia. Indiscrezioni riportate dalla stampa britannica lasciano intendere che il sacrificio della Smith permetterebbe a Gordon Brown, sempre piu’ in disgrazia, di spostare agli interni il suo uomo di fiducia, il Cancelliere dello Scacchiere Alistair Darling.

Lascia un commento