Australia, alle prossime elezioni il “Partito del sesso”

0
167

Canberra – In Australia cade l’ultimo tabu. Alle prossime elezioni politiche, nel 2011, si potrà votare anche per il “Partito del sesso”. La Commissione elettorale, scrive il sito web del Sydney Morning Herald, infatti ufficialmente riconosciuto il partito fondato alcuni mesi fa da Fiona Patten, la cui piattaforma prevede di “dar vita a un  dialogo positivo sui temi del sesso per combattere l’ostracismo sull’argomento comune alla maggior parte dei politici e dei
partiti”.

Lascia un commento