Israele: ministro rettifica

0
213

Tel Aviv – Mezza marcia indietro di Moshe Yaalon, sulle dichiarazioni di sfida agli Usa e le minacce nei confronti dei pacifisti israeliani. Il ministro ed ex capo di Stato maggiore aveva affermato di ”non temere gli Usa” e si era pronunciato contro ogni concessione agli Usa sul congelamento degli insediamenti di coloni ebrei in territorio palestinese.

Lascia un commento