L’Europa s’inchina davanti a Danzica

0
162

L’Europa ha reso omaggio alla tragedia di Danzica nel settantesimo anniversario dello scoppio della Seconda guerra mondiale. “Mi inchino davanti ai 60 milioni di vittime”, ha affermato il cancelliere tedesco Angela Merkel, sottolineando che l’invasione della Polonia da parte della Germania nazista inauguro’ il capitolo “piu’ tragico della storia” d’Europa. Sotto un sole estivo che riluceva sul Baltico, una ventina di leader stranieri hanno partecipato alla cerimonia nella penisola di Westerplatte, alle porte di Danzica, deponendo ognuno una lampada azzurra davanti al memoriale per le vittime.