Iran, Moussavi: prossimi giorni “pericolosi”

0
180

Teheran – Dopo gli arresti delle ultime ore del suo principale collaboratore e di altri importanti esponenti riformisiti, il principale leader dell’opposizione iraniana, Mir Hossein Moussavi, ha avverti i suoi sostenitori che “i prossimi giorni saranno pericolosi”. “E’ chiaro – ha detto – che i vostri tentativi di far ritornare la calma non hanno avuto effetto”, ha aggiunto il leader riformista in un comunicato trasmesso dal sito web Kaleme.com. “L’arresto di persone come Alireza Beheshti è il segnale che ci dobbiamo aspettare avvenimenti violenti nei giorni a venire”, ha aggiunto. Secondo Moussavi “queste sono le dimostrazioni che le autorità stanno cercando di distruggere le prove dei crimini commessi”.

Lascia un commento