Russia: conferenza di Yaroslavl, stato intervenga su Finanza

0
207

Yaroslavl (Russia)  – Per il capo del governo di Parigi, la modernizzazione dello Stato è necessaria per impedire che “le strutture pubbliche soffochino le forze del mercato”. Secondo Francois Fillon la crisi attuale è una “crisi di esponsabilità”.
    La “stravagante” finanza degli ultimi anni ha dimostrato come “l’incapacità di decidere sia segno di massima
irresponsabilità”. Per uscirne è ora necessario un “nuovo concetto di Pil basato sulla necessità di rafforzare la
competitività”. L’economia, ha detto il primo ministro francese, non deve essere chiusa nelle proprie frontiere. E,
alla base del nuovo ordine mondiale, deve esserci anche una “Russia forte, stabile e fiera del suo destino”. In questo
scenario l’Ue, “l’istituzione che per cultura e storia e più vicina alla Russia” deve spingere per l’ingresso della Russia
nella Wto e per la “libertà di movimento di uomini e merci” libertà di movimento di uomini e merci tra Bruxelles e Mosca.

Lascia un commento