Usa: su “Google Books” interviene Dipartimento alla Giustizia

0
156

Washington – Sull’affare ‘Google’ è sceso in campo il dipartimento alla Giustizia americano che ha chiesto alla Corte di New York di respingere l’accordo tra il gigante di Mountain View e le associazioni di autori ed editori sui diritti per la vendita di libri digitali on-line. La Corte “dovrebbe respingere l’accordo in queste forme e incoraggiare le parti a continuare le trattative per modificarlo e adeguarlo alle leggi sul diritto d’autore e sull’antitrust” (dal momento che Google ha un vantaggio nel mercato digitale), si legge nel documento ufficiale inviato alla Corte di New York chiamata a giudicare sul caso il prossimo 7 ottobre.