Copenaghen, blitz Greenpeace davanti ai ‘4 grandi’

0
182

Approfittando del fatto che il Presidente degli Stati Uniti, Barack Obama, si trova a Copenaghen insieme a Lula, Zapatero e al Primo Ministro giapponese Hatoyama per sostenere la candidatura di Chicago ai prossimi Giochi Olimpici del 2016, gli attivisti di Greenpeace hanno aperto uno striscione in cima al campanile della chiesa di St. Nicholas con la scritta ‘Right city, wrong date’ (citta’ giusta, data sbagliata). Due di questi climber sono italiani; chiedono ai capi di Stato di partecipare alla Conferenza delle Nazioni Unite del prossimo dicembre sul clima, sempre a Copenaghen. Ventisei attivisti sono stati arrestati mentre cercavano di aprire striscioni in altri punti della citta’.

Lascia un commento