Bulgaria, Boiko Borissov “Con il deficit al 3% non entriamo nell’euro”

0
158

Oggi nel corso del Forum Economico Bulgaro 2009 il Primo Ministro Boyko Borisov ha annunciato che, con un deficit di bilancio dello stato del 3%, non ci può essere nessuna discussione su entrare nella zona euro. Nel suo discorso, il leader del Gerb e Primo Ministro, ha raccomandato che, dopo il Forum, il settore delle imprese e il governo dovrebbero cooperare per elaborare decisioni comuni circa l’economia. Borisov ha criticato anche il precedente governo socialista, guidato da Sergey Stanishev.
Simeone Djankov, Vice Primo Ministro e Ministro dell’Economia e dell’Energia, ha detto che la Bulgaria dovrebbe essere un paese medio-ricco. Perché questo avvenga, ha detto Djankov, è necessario come primo requisiti il bilancio in pareggio.

Lascia un commento