Inchiesta G8: case in Vaticano, ruolo dell’Apsa e Propaganda Fide

0
151

Città del Vaticano – La gestione del patrimonio immobiliare del Vaticano, al centro dell’inchiesta sui Grandi eventi, fa capo a due principali enti, l’APSA (Amministrazione del Patrimonio della Sede apostolica), e la Congregazione per l’evangelizzazione dei Popoli, ex Propaganda Fide: la prima competente sulla gran parte del patrimonio della Santa Sede, mobiliare e immobiliare, la seconda intestataria di propri beni, seppure sempre per conto del Vaticano, accumulati in secoli di donazioni e lasciti in quanto braccio per la diffusione del Vangelo nel mondo.

Lascia un commento