Cina: pena di morte a funzionario di partito, prendeva le tangenti

0
162

Shanghai – Un ex funzionario del partito comunista cinese di Tianjin é stato condannato a morte per corruzione. Pi Qiansheng, ex membro del comitato centrale del Partito, secondo i giudici di Shenyang, avrebbe preso tangenti e avrebbe abusato del suo potere.

Lascia un commento