Londra, polemiche sul suicidio assistito

0
62

Una donna inglese di 84 anni, Nain Maitland, ha riaperto le polemiche sul suicidio assistito togliendosi la vita in una clinica svizzera.
La donn voleva morire di vecchiaia, soffriva di artrite ma per il resto era senza alcun male terminale.
Ha lasciato un biglietto in cui spiega che ha voluto evitare ‘il lungo periodo di declino che tanta gente purtroppo deve attraversare prima di morire’ e la sera prima di morire ha cenato con gli amici al ristorante.