Finlandia, euroscetticismo e preoccupazioni

0
144

Gli euroscettici finlandesi, potrebbero entrare nel governo. Un’ipotesi realistica, viste le preferenze alle elezioni presidenziali di domenica.

I veri finlandesi, partito di estrema destra guidato da Timo Soini (foto), sono arrivati terzi, dopo Coalizione nazionale e scoialdemocratici. Già i sondaggi davano Soini in ottime posizioni, in alcuni anche secondi. Oggi questa notizia che fa tremare Bruxelles, viste le vittorie di formazioni antieuropeiste in più tornate elettorali.

Jyrki Katainen, potenziale primo ministro minimizza, dicendo che manterrà gli impegni con la Ue.