Germania, cresce la produzione industriale

0
308

La Germania si conferma fra i paesi più virtuosi. La produzione industriale di marzo cresce dello 0,7%, rispetto ad una previsione del + 0,5%. Numeri che la decretano prima economia nei primi mesi del 2011.

“La produzione industriale -dichiara il Ministero dell’economia in un comunicato- è stimata al rialzo. Nonostante l’aumento moderato, siamo sulla strada giusta”. Nella manifattura un incremento dell’1,8% a febbraio, con una crescita mensile media dello 0,5%.
Alcune delusioni nel rapporto del Ministero dell’Economia. Si registra infatti un segno meno quattro cento degli ordini industriali di marzo, e una caduta dell’1,28% sull’energia.

Ciò nonostante la Germania rimane il primo paese di eurozona, con colossi come Siemens e Continenatal Ag pronti a sfidare mercati promettenti come quello asiatico. Per l’anno corrente si prevede una crescita tedesca del 2,8% e del 2,0 nel 2012.

Lascia un commento