Guerra in Libia, il vice di Gheddafi si rifugia in Italia

0
556

Abdel Jalluod, l’ex numero due del regime libico e fedelissimo di Gheddafi, ha lasciato la località tunisina di Djerba ed è arrivato in Italia.

L’ex membro del Consiglio della Rivoluzione si era rifugiato ieri a Zenten con la famiglia e aveva poi raggiunto la Tunisia, da dove è partito stamattina all’alba.

Anche il ministro del Petrolio ha seguito le orme del collega, così Omran Abukraa ha deciso di non fare rientro in patria, fermandosi in Tunisia dopo la sua recente missione in Italia.

Lascia un commento