New York, fermati 700 Indignados del movimento “Occupy Wall Street”

0
167

Circa 700 manifestanti del movimento ‘Occupy Wall Street’ sono stati fermati a New York per aver bloccato per alcune ore il ponte di Brooklyn. I disordini hanno avuto origine quando i manifestanti hanno iniziato a marciare lungo la carreggiata del ponte, abbandonando i marciapiedi laterali, bloccando così il traffico automobilistico. La maggior parte dei fermati ha ricevuto una citazione per condotta contraria all’ordine pubblico ed è stata rilasciata.

Lascia un commento