Tunisia, Ben Ali è stato condannato all’ergastolo

0
116

L’ex presidente tunisino Zine el Abdine Ben Ali è stato condannato all’ergastolo in contumacia (vive in esilio a Gedda, in Arabia Saudita, dal 14 gennaio del 2011) per la sanguinosa repressione della “primavera dei gelsomini”, così come viene definita la prima rivolta araba. Lo ha deciso il tribunale di Tunisi. Intanto è stato ridotto l’orario del coprifuoco imposto ieri sera dal governo tunisino in otto governatorati dopo i gravi incidenti causati dai salafiti in molte città del Paese.