Israele: Patriarcato, domenica scorsa ondata anticristiana

0
160

Tel Aviv – Gli Ordinari cattolici di Terra Santa hanno poi ripercorso nella nota i fatti: a partire da quello avvenuto nel “luogo santo di Tabgha sul lago di Tiberiade, custodito dai padri benedettini” ad opera “di una dozzina di giovani, tra i 13 e i 15 anni, vestiti come gli ‘ebrei religiosi ortodossi’ e provenienti dalla ‘fonte di Giobbe’”; alla “lettera di minacce” arrivata al Vicariato patriarcale di Nazareth, firmata da un rabbino della zona, poi arrestato dalla polizia. E per finire, “l’assalto contro la chiesa ortodossa di Al-Bassah, nel nord-ovest di Israele durante un battesimo”.

Lascia un commento