Belgio: “Ceceni pronti a decapitazione”

0
362

Londra – Mentre continua in tutto il Belgio lo stato di “grave allerta”, il gruppo dei jihadisti arrestati ieri al termine del cruento scontro a fuoco (con due vittime fra i terroristi), stava preparando il rapimento e la decapitazione di un “importante personaggio”. Lo rende noto il sito della Dernière Heure, riportando notizie di un giornale fiammingo. In ballo vi sarebbe anche l’ipotesi del sequestro di un bus. E come riporta l’emittente belga Rtl, il gruppo dei terroristi era di origine cecena.