Terrore a Bruxelles, il racconto dei testimoni: “orrore alla metro, c’era gente con la faccia bruciata, non sapevano dove si trovavano”

0
197

“E’ stato l’orrore. Stavamo cominciando a lavorare in rue de la Loi, accanto alla stazione della metro quando alle 9.10 c’è stata la deflagrazione. Siamo andati per strada subito per aiutare “. Così Rodolph Devilles, uno dei primi soccorritori dopo l’attentato alla metropolitana di Maalbeek a Bruxelles, racconta quei primi concitati momenti.