Usa, spiati candidati alle presidenziali

0
289

Ci sono indicazioni che hacker, che lavorano per governi stranieri, stiano spiando i candidati alla corsa alla Casa Bianca. Lo afferma il direttore della National Intelligence americana, James Clapper, sottolineando che l’Fbi e il Dipartimento per la Sicurezza Nazionale stanno lavorando con lo staff dei candidati per rafforzare la sicurezza.

Lascia un commento