Russiagate, Sessions respinge le accuse: “Menzogne terribili”

0
223

L’Attorney General Usa Jeff Sessions ha negato, nella sua audizione di fronte alla commissione Intelligence del Senato americano, di aver mai discusso con esponenti russi di “interferenze di qualsiasi tipo” nelle elezioni presidenziali americane e di essere a conoscenza di alcuna conversazione di questo tipo da parte di rappresentanti della campagna elettorale di Donald Trump. Non sono stato coinvolto e non sono stato al corrente di alcuna collusione “per danneggiare il governo per cui presto servizio da 35 anni o per l’integrit√† del processo democratico, dirlo √® una menzogna terribile”, ha affermato Sessions. (http://www.adnkronos.com)