“Perché mi hai toccato il seno?”: l’audio che incastra Weinstein

0
110

Il copione era sempre lo stesso. L’invito nella stanza d’albergo, la richiesta di un massaggio, qualche carezza, magari un bagno caldo accompagnato dalla promessa di una carriera brillante sul grande schermo. Sono tante le attrici e le collaboratrici che hanno ammesso di essere state molestate per anni da Harvey Weinstein, il mogul di Hollywood finito al centro di uno scandalo sessuale che giorno dopo giorno si arricchisce di nuovi particolari.