Ex spia russa colpita con agente nervino

0
276

L’avvelenamento dell’ex spia russa Serghei Skripal, assieme alla figlia Yulia, è stato “un tentativo di omicidio” condotto con un “agente nervino”.

Lascia un commento