Baby arrampicatore morto, una condanna

0
92

Si è chiuso oggi a Torino con una condanna e due assoluzioni il processo per l’incidente sulle montagne di Orpierre in cui, il 3 luglio 2013, morì il dodicenne Tito Traversa, di Ivrea, giovanissima promessa dell’arrampicata sportiva. Il tribunale ha inflitto due anni di reclusione all’istruttore del ragazzo.