Rapporto McCarrick, promosso perché la S.Sede ignorava gli abusi

0
60
Cardinal Theodore McCarrick speaks at a news conference on 'protecting religious minorities in predominantly Islamic countries', at the National Press Club in Washington, DC, USA, 10 May 2016. ANSA/JIM LO SCALZO

Quando l’ex cardinale americano Theodore McCarrick, oggi 90/enne, accusato di aver compiuto per lungo tempo abusi omosessuali sia su giovani seminaristi sia su minori fu promosso prima da papa Paolo VI vescovo ausiliare di New York (1977), poi da Giovanni Paolo II, la Santa Sede non era al corrente dei suoi abusi o comunque, in particolare al momento della nomina a Washington, ha agito sulla base di informazioni parziali e incomplete.

Lascia un commento