Libano, 1° corso di mantenimento e riparazione di mezzi militari tenuti dai caschi blu italiani all’esercito libanese

0
1470

LIbano – La collaborazione ed il supporto tra il Comando del Settore Ovest di UNIFIL, di cui la Brigata di Cavalleria “Pozzuolo del Friuli” è responsabile, e le Forze Armate Libanesi continua a dare importanti risultati.

In questi giorni si è concluso il “1° Corso di informazione” sul mantenimento e la riparazione di mezzi militari, donati lo scorso mese di novembre, dal Governo Italiano, alle Forze Armate Libanesi. (63 veicoli militari per il trasporto del personale e 24 ambulanze militari).

Il corso, tenutosi presso le officine della Base “Millevoi” di Shama, e condotto dai caschi blu italiani, ha avuto il compito di affinare le conoscenze tecniche dei colleghi delle Forze Armate Libanesi su i nuovi materiali e mezzi giunti dall’Italia.

Ottima occasione questa anche per rafforzare i vincoli di amicizia, conoscenza, e di stima che le due Forze Armate hanno creato in oltre quatto anni di collaborazione e cooperazione continua.

Al corso hanno partecipato 15 militari dell’esercito libanese, giunti dalle officine delle tre diverse Brigate delle LAF (Forze Armate Libanesi), presenti nel settore di responsabilità del Contingente Italiano.

Il corso di aggiornamento, della durata di circa dieci giorni, si è concluso con il conferimento di un attestato di partecipazione, consegnato dal Comandante del Settore Ovest, a tutto il personale militare Libanese impegnato.