Venezuela, tolto il passaporto ad Henrique Capriles per non farlo parlare all’Onu

Ancora un atto per "silenziare" l'opposizione

0
78

Londra – Oggi al leader dell’opposizione venezuelana, Henrique Capriles, e’ stato sequestrato il passaporto.

Il regime venezuelano, nell’aeroporto internazionale di Caracas, ha fermato per qualche minuto Henrique Capriles, avvocato e governatore dal 2008 dello stato di Miranda, al quale ha tolto il passaporto necessario per raggiungere l’ONU ed intervenire in udienza all’Alto Commissario delle Nazioni Unite Per i Diritti Umani.