Fiat, a rischio 60.000 posti di lavoro

0
266

Italy Fiat Chrysler“Il rischio che 60 mila lavoratori del settore auto in Italia restino a casa, se non ci sarà un intervento del governo, è reale”. Lo ha detto oggi l’amministratore delegato della Fiat, Marchionne. E ha aggiunto inoltre che dal governo ci si aspetta un “intervento per tutto il comparto auto che sta vendendo il 60% in meno dell’anno scorso. Non si tratta di aiutare la Fiat ma di far ripartire un settore produttivo e tutta l’economia”.

Lascia un commento