Fiat, a rischio 60.000 posti di lavoro

0
434

Italy Fiat Chrysler“Il rischio che 60 mila lavoratori del settore auto in Italia restino a casa, se non ci sarà un intervento del governo, è reale”. Lo ha detto oggi l’amministratore delegato della Fiat, Marchionne. E ha aggiunto inoltre che dal governo ci si aspetta un “intervento per tutto il comparto auto che sta vendendo il 60% in meno dell’anno scorso. Non si tratta di aiutare la Fiat ma di far ripartire un settore produttivo e tutta l’economia”.

Articolo precedenteNuova forza di sicurezza in Serbia
Prossimo articoloPescare con crudeltà. Un gatto come esca per prendere un marlin

Lascia un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here