La Fiat non ce l’ha fatta, Opel a Magna

0
198

“La trattativa che ha portato all’accordo tra Gm e Magna per l’acquisizione di Opel è stata lunga e difficile. Ma la soluzione scelta è quella che consentirà di salvaguardare l’occupazione negli impianti tedeschi”. E’ il commento di Angela Merkel.
La Merkel, ha sottolineato inoltre che l’accordo è stato raggiunto con l’aiuto del presidente Obama e che i negoziati per Opel sono stati “un test per le relazioni transatlantiche” che è “riuscito”.
In casa Fiat viene fatto buon viso a cattiva sorte.
“Nella vicenda Opel sono state fatte scelte che rispettiamo, e ora guardiamo avanti – ha detto Cordero di Montezemolo, presidente Fiat – noi abbiamo fatto quello che dovevamo fare, non è stata una guerra tra Paesi né di politica terra terra. Questa trattativa è stata comunque positiva per l’immagine dell’Italia. Ora grande lavoro su Chrysler, Marchionne e i nostri collaboratori sono in queste ore in America, un’impresa da far tremare i polsi”.

Lascia un commento