L’Eni acquista il 40% della licenza Dunquin

0
721

La compagnia petrolifera italiana ha acquistato il 40% della licenza irlandese Dunquin, relativa alle esplorazioni sul territorio irlandese. L’altro 40% sarà detenuto da Exxon Mobil Exploration, mentre Providence Resources avrà il 16% della licenza e Sousina del 4%.  Inoltre, ExxonMobil Exploration, Providence e Sosina hanno acconsentito ad assumersi una quota del 40% della Frontier Exploration License detenuta dall’Eni suddivisa rispettivamente per il 36%, il 3,2% e lo 0,8%. La licenza copre un totale di 6 blocchi offshore per circa 1.500 metri quadri.