Conciliare, questa settimana, si può, gratuitamente

0
192

Imprese, consumatori e professionisti che vogliano risolvere una controversia di tipo commerciale tramite la procedura di conciliazione, possono farlo gratuitamente durante la “Settimana della Conciliazione” (19-24 ottobre 2009) promossa dall’Unione italiana delle Camere di commercio. L’iniziativa giunge quest’anno alla sesta edizione. “Concilia, e il mondo ti sorride”: è lo slogan con cui le Camere di commercio pongono al servizio degli utenti questo strumento di risoluzione, che si caratterizza per la rapidità dei tempi di soluzione, la semplicità del procedimento, i costi ridotti e predeterminati, la riservatezza della procedura.

La procedura è gratuita per le domande presentate presso gli Uffici di Conciliazione delle Camere di commercio; per le controversie con valore massimo di 50.000 euro, indipendentemente dall’esito dell’incontro di conciliazione purché non si tratti di controversie in materia di diritto societario (che non sono gratuite). Per avviare la procedura basta inviare la richiesta alla Camera di commercio della propria provincia, che contatterà l’altra parte, curando tutti gli aspetti organizzativi fino alla data dell’incontro: nel caso che le parti raggiungano l’accordo, potranno sottoscrivere un verbale che avrà la stessa efficacia di un contratto. Tutte le informazioni resteranno riservate.

Le parti, in caso di mancato accordo, possono in ogni momento rivolgersi al giudice ordinario.