Moody’s conferma il rating Aa2 a Poste Italiane

0
717

Moody’s Investors Service ha confermato a Poste Italiane il rating Aa2, con prospettive stabili, livello pari a quello assegnato alla Repubblica Italiana.

Il rating riflette non solo l’elevato supporto dello Stato, ma anche la buona qualità del credito di Poste Italiane su base ‘stand alone’, dovuta tra le altre cose anche ai contenuti rischi di business nel suo complesso.

Moody’s sottolinea nel suo giudizio la buona posizione di liquidità di Poste, dovuta alla forte capacità del gruppo di generare cassa a fronte di impegni a breve di ridotta entità.

L’outlook stabile riflette inoltre le aspettative di Moody’s circa la capacità di Poste di continuare a migliorare l’efficienza del business, nonostante la liberalizzazione del mercato prevista dopo il 2011 e a mantenere gli attuali livelli di ratios economico- patrimoniali.

“Apprendo con soddisfazione la notizia della riconferma del rating Aa2 con Outlook stabile per Poste Italiane da parte di Moody’s – commenta l’Ad, Massimo Sarmi – La riconferma del rating esprime un’azienda considerata in crescita anche in questa congiuntura economica e di fronte all’imminente liberalizzazione del mercato postale europeo”.