Bilancia pagamenti in rosso per 5,4 mld

0
176

Nel mese di gennaio il disavanzo del conto corrente italiano si è attestato a 5,461 miliardi di euro. Lo rende noto la Banca d’Italia in cui sottolinea anche che nei 12 mesi terminati a gennaio il deficit di parte corrente è diminuito di 2,3 miliardi, a 45,7 miliardi, grazie a redditi e beni. A gennaio i residenti in Italia hanno effettuato investimenti netti in titoli di portafoglio esteri per 7,8 mld, a fronte di investimenti netti da parte di non residenti per 13,4 mld in titoli italiani.

Lascia un commento