Le imprese in crisi potranno fare domanda per accedere

0
545

Dal 5 luglio 2010 le imprese in crisi potranno fare domanda per accedere al Fondo di garanzia che riguarda interventi per il salvataggio e per la ristrutturazione. In entrambi i casi l’aiuto viene erogato sotto forma
di garanzia di natura solidale su finanziamenti bancari contratti dall�impresa.
Potranno accedere agli aiuti le imprese in difficoltà organizzate in forma di società di capitali che rientrino nella definizione di media impresa e grande impresa, non siano operanti nei settori del carbone,
dell�acciaio, della pesca, dell�acquacoltura e del settore agricolo, e soprattutto per le quali non siano state presentate istanze giudiziali per l�accertamento dello stato di insolvenza. Le domande devono essere
inviate a Invitalia, la quale, verificata la completezza e correttezza della documentazione presentata, le trasmette all�esame del Comitato di valutazione tecnica. Il Comitato esprime il proprio parere ai fini della
successiva concessione dell’aiuto di Stato o della notifica dello stesso alla Commissione europea, nel caso di aiuti a grandi imprese. La presentazione delle domande potrà avvenire fino ad esaurimento delle
risorse del Fondo. Le comunicazioni relative all’esaurimento delle risorse o al rifinanziamento del Fondo saranno pubblicate sul sito internet del Ministero dello Sviluppo economico.

Lascia un commento