Cala il prezzo dell’energia nella borsa elettrica

0
152

Nella settimana dal 9 al 15 agosto il prezzo medio di acquisto dell’energia nella borsa elettrica si e’ portato a 63,83 euro/MWh (-11,3%). Lo fa sapere il Gme nella consueta rilevazione. In sensibile calo anche i volumi di energia elettrica scambiati in borsa, pari a 2,9 milioni di MWh (-14,3%), e la liquidita’ del mercato scesa al 58,0% (-3,0 punti percentuali). Il prezzo medio di vendita e’ variato tra 56,91 euro/MWh del Nord e Centro Nord e 90,99 euro/MWh della Sicilia.

Lascia un commento