Derivati, Monte dei Paschi di Siena: non approvati dal CdA

0
80

Londra – La Consob e la Banca d’Italia non erano nelle condizioni di conoscere l’entit√† e i rischi delle operazioni del Monte dei paschi di Siena legate ai derivati tra il 2008 e il 2009. E’ quanto afferma Viola, amministratore delegato di Mps. La banca ha precisato in una nota che “non risulta che alcuna delle operazioni in oggetto sia stata sottoposta all’approvazione del Cda. L’ipotesi di nazionalizzazione non √® nelle nostre agende in questo momento i Monti bond sottoscritti da Monte dei Paschi di Siena sono un investimento per lo Stato italiano e non una spesa”.