Lavoro, 8.400 posti in più nei primi 3 mesi

0
533

Londra – Tra gennaio e marzo 2015 il sistema produttivo intende assumere 209.700 persone; 201.300 sono, invece, le uscite previste. La differenza 8.400 occupati – rappresenta i posti di lavoro aggiuntivi che verranno creati nei primi 3 mesi dell’anno. E’ quanto risulta da un monitoraggio di Unioncamere e ministero del Lavoro nell’ambito del sistema informativo Excelsior. La prima a ripartire, la Lombardia, con un saldo attivo previsto di 9.300 posti di lavoro.

Lascia un commento